Germantown MD Dentist Gli impianti dentali


È possibile disporre di molti professionisti del settore dentale si cura prima di ottenere i vostri impianti. Un chirurgo, un chirurgo orale o parodontologo, metterà gli impianti in mandibola. Dopo un prosthodonist o dentista sono fatti con le vostre corone, ponti o protesi, che sarà simile dentista naturale. Il vostro dentista generale o protesista lavorerà con il chirurgo per decidere cosa protesi da utilizzare, quanti impianti hai bisogno e dove deve essere collocato.

Il tuo approccio dentisti possono differire a causa dei molti tipi diversi e produttori di dispositivi implantari.

Alcune persone non può essere raccomandato per impianti dentali. Una persona che è il più adatto è qualcuno che è in buona salute, ha gengive sane, e ha abbastanza osso della mascella proprio per permettere un impianto da collocare nella mandibola. Vi sarà esaminato da un dentista per determinare se siete adatti per un impianto.

Alcune persone vogliono impianti per sostituire i denti che sono stati mancanti di un numero di anni. Decadimento grave, la malattia parodontale, infezioni o lesioni sono altre ragioni che altri potrebbero voler sostituire i denti che sono stati estratti recentemente con gli impianti. I denti possono essere estratti e l’impianto inserito, in alcuni casi, al tempo stesso. Il dentista, dopo aver tolto i denti, può comunque lasciare per alcuni mesi per guarire di voi ha avuto una grave infezione.

Per aumentare le possibilità di successo, prima che l’impianto è collocato, può essere necessario avere l’osso nella zona edificata. Si tratta di una procedura comune chiamato innesto osseo o la conversione. Si può avere l’innesto osseo fatto e ottenere gli impianti, allo stesso tempo, ma il vostro dentista specialista può decidere di fare l’osso-innesto prima procedura e dare il tempo osseo per guarire prima di inserire gli impianti. Se l’innesto osseo è fatto prima, è necessario da 4 a 12 mesi per guarire prima di avere gli impianti inseriti nel mascellare. Durante questo periodo, si può indossare le protesi o ponte in modo che non può essere senza denti.

La maggior parte degli impianti vengono inseriti utilizzando un processo in due fasi, anche se alcuni impianti più recenti può essere inserito in un solo passaggio. Per posizionare gli impianti, il primo chirurgo farà un’incisione (taglio) nelle gengive per esporre l’osso. Un foro verrà praticato nell’osso, dove lui o lei posizionare l’impianto. Per assicurarsi che l’impianto è dove dovrebbe essere, il chirurgo probabilmente prendere una radiografia della zona.

Si sono pronti per il secondo intervento chirurgico dopo che gli impianti sono integrati con l’osso circostante. Dopo aver dato che l’anestesia locale, il chirurgo farà una piccola incisione nella gengiva per esporre l’impianto.

È possibile disporre di molti professionisti del settore dentale si cura prima di ottenere i vostri impianti. Un chirurgo, un chirurgo orale o parodontologo, metterà gli impianti in mandibola. Dopo un prosthodonist o dentista sono fatti con le vostre corone, ponti o protesi, che sarà simile dentista naturale. Il vostro dentista generale o protesista lavorerà con il chirurgo per decidere cosa protesi da utilizzare, quanti impianti hai bisogno e dove deve essere collocato.

Il tuo approccio dentisti possono differire a causa dei molti tipi diversi e produttori di dispositivi implantari.

Alcune persone non può essere raccomandato per impianti dentali. Una persona che è il più adatto è qualcuno che è in buona salute, ha gengive sane, e ha abbastanza osso della mascella proprio per permettere un impianto da collocare nella mandibola. Vi sarà esaminato da un dentista per determinare se siete adatti per un impianto.

Alcune persone vogliono impianti per sostituire i denti che sono stati mancanti di un numero di anni. Decadimento grave, la malattia parodontale, infezioni o lesioni sono altre ragioni che altri potrebbero voler sostituire i denti che sono stati estratti recentemente con gli impianti. I denti possono essere estratti e l’impianto inserito, in alcuni casi, al tempo stesso. Il dentista, dopo aver tolto i denti, può comunque lasciare per alcuni mesi per guarire di voi ha avuto una grave infezione.

Per aumentare le possibilità di successo, prima che l’impianto è collocato, può essere necessario avere l’osso nella zona edificata. Si tratta di una procedura comune chiamato innesto osseo o la conversione. Si può avere l’innesto osseo fatto e ottenere gli impianti, allo stesso tempo, ma il vostro dentista specialista può decidere di fare l’osso-innesto prima procedura e dare il tempo osseo per guarire prima di inserire gli impianti. Se l’innesto osseo è fatto prima, è necessario da 4 a 12 mesi per guarire prima di avere gli impianti inseriti nel mascellare. Durante questo periodo, si può indossare le protesi o ponte in modo che non può essere senza denti.

La maggior parte degli impianti vengono inseriti utilizzando un processo in due fasi, anche se alcuni impianti più recenti può essere inserito in un solo passaggio. Per posizionare gli impianti, il primo chirurgo farà un’incisione (taglio) nelle gengive per esporre l’osso. Un foro verrà praticato nell’osso, dove lui o lei posizionare l’impianto. Per assicurarsi che l’impianto è dove dovrebbe essere, il chirurgo probabilmente prendere una radiografia della zona.

Si sono pronti per il secondo intervento chirurgico dopo che gli impianti sono integrati con l’osso circostante. Dopo aver dato che l’anestesia locale, il chirurgo farà una piccola incisione nella gengiva per esporre l’impianto.

Dopo il secondo intervento chirurgico, generalmente si andrà al vostro dentista o protesista due o tre settimane dopo per avviare il processo di avere la tua corona, ponte o protesi fatta. La sostituzione con un nuovo impianto può essere fatto per un impianto rotto o un impianto che non è riuscita a causa di un’infezione.

Il tuo approccio dentisti possono differire a causa dei molti tipi diversi e produttori di dispositivi implantari.

Alcune persone non può essere raccomandato per impianti dentali. Una persona che è il più adatto è qualcuno che è in buona salute, ha gengive sane, e ha abbastanza osso della mascella proprio per permettere un impianto da collocare nella mandibola. Vi sarà esaminato da un dentista per determinare se siete adatti per un impianto.

Alcune persone vogliono impianti per sostituire i denti che sono stati mancanti di un numero di anni. Decadimento grave, la malattia parodontale, infezioni o lesioni sono altre ragioni che altri potrebbero voler sostituire i denti che sono stati estratti recentemente con gli impianti. I denti possono essere estratti e l’impianto inserito, in alcuni casi, al tempo stesso. Il dentista, dopo aver tolto i denti, può comunque lasciare per alcuni mesi per guarire di voi ha avuto una grave infezione.

Per aumentare le possibilità di successo, prima che l’impianto è collocato, può essere necessario avere l’osso nella zona edificata. Si tratta di una procedura comune chiamato innesto osseo o la conversione. Si può avere l’innesto osseo fatto e ottenere gli impianti, allo stesso tempo, ma il vostro dentista specialista può decidere di fare l’osso-innesto prima procedura e dare il tempo osseo per guarire prima di inserire gli impianti. Se l’innesto osseo è fatto prima, è necessario da 4 a 12 mesi per guarire prima di avere gli impianti inseriti nel mascellare. Durante questo periodo, si può indossare le protesi o ponte in modo che non può essere senza denti.

La maggior parte degli impianti vengono inseriti utilizzando un processo in due fasi, anche se alcuni impianti più recenti può essere inserito in un solo passaggio. Per posizionare gli impianti, il primo chirurgo farà un’incisione (taglio) nelle gengive per esporre l’osso. Un foro verrà praticato nell’osso, dove lui o lei posizionare l’impianto. Per assicurarsi che l’impianto è dove dovrebbe essere, il chirurgo probabilmente prendere una radiografia della zona.

Si sono pronti per il secondo intervento chirurgico dopo che gli impianti sono integrati con l’osso circostante. Dopo aver dato che l’anestesia locale, il chirurgo farà una piccola incisione nella gengiva per esporre l’impianto.

Dopo il secondo intervento chirurgico, generalmente si andrà al vostro dentista o protesista due o tre settimane dopo per avviare il processo di avere la tua corona, ponte o protesi fatta. La sostituzione con un nuovo impianto può essere fatto per un impianto rotto o un impianto che non è riuscita a causa di un’infezione.

Posted in Cure odontoiatriche • • Top Of Page

Write a comment

You need to login to post comments!